Realizzazione Siti Web Roma -

Web Agency Roma

- Tel +39 06 522.74.801 - Richiedi Informazioni

Arriva il GDPR. Il tuo sito è a norma?

21/05/2018

Il prossimo 25 Maggio 2018 entrerà in vigore il GDPR n. 679/2016, ovvero il nuovo Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali. I siti web che raccolgono dati dagli utenti e gli ecommerce dovranno adeguarsi alle nuove regole, pena sanzioni che possono superare il milione di euro. Vediamo i principali punti.

Cos'è il GDPR?

La nuova legge europea per la protezione dei dati personali nasce per due ragioni principali: proteggere i cittadini europei e la loro privacy quando danno il consenso al trattamento dei dati personali, e regolamentare l'aspetto della privacy online. In pratica la legge obbliga le aziende a raccogliere consensi per il trattamento dei dati personali in modo molto più esplicito e informato rispetto al passato.

Tutti i siti web dovranno mostrare una chiara Privacy Policy indicando esattamente quali dati raccolgono, memorizzano, da chi e per quanto tempo li terranno. I dati personali sono qualsiasi informazione riguardante una persona fisica, come ad esempio, il nome, la foto, l’indirizzo e-mail, i dati bancari, l’indirizzo di residenza o l’indirizzo IP. Le specifiche sull'elaborazione dei dati invece riguardano qualsiasi operazione avvenuta sui dati, come appunto memorizzare l'indirizzo IP.

Chi deve adeguarsi?

Tutti i siti web del mondo che in qualche modo hanno contatti o lavorano con i cittadini dell'Unione Europea. In qualità di proprietario del sito web, è necessario dare la possibilità ai visitatori di negare o modificare in qualsiasi momento il consenso al trattamento dei dati personali (gli interessati devono poter cancellare i loro dati in qualsiasi momento). Con l'introduzione di regole più chiare,limiti più rigidi per il trattamento automatizzato dei dati, sanzioni più pesanti e norme specifiche in caso di violazione dei dati, ci avviciniamo a una protezione più completa di ciò che internet sa di noi.

Cosa devono fare le aziende per adeguarsi al GDPR?

Aggiornare la propria attività al GDPR Europeo potrebbe essere cosa complicata da fare da soli. La Bitnet offre ai propri clienti la possibilità di studiare e adeguare alla nuova normativa i siti ed eventualmente le aziende a cui fanno riferimento i siti e le app. A discrezione dei nostri clienti è la scelta di utilizzare o meno la nostra struttura per adeguarsi. Tuttavia, vi informiamo che non ci riterremo responsabili per il mancato adeguamento.

La Bitnet offre ai propri clienti le seguenti attività:

1. Definizione dell'organizzazione e ruoli privacy:

2. Definizione degli asset

3. Generazione del registro dei trattamenti e di tutta la documentazione GDPR

4. Analisi d'impatto e valutazione dei rischi

Contattateci per saperne di più. Analizzeremo il vostro caso specifico e le misure apposite da attuare.

Contattaci

 

Notizie

Blog